Fattori di stress

Una ricerca di Kobata e Stroebe (Zucconi, Howell, 2003) ha evidenziato per le persone più esposte a soffrire di stress cronici, malattie, guarigioni lente e morti in anticipo sulla media, alcuni fattori comuni. Ecco la lista dei fattori di stress più importanti:

  • Pessimismo

  • Scarsa autostima

  • Paura dei cambiamenti

  • Scarso contatto con le proprie emozioni e capacità limitata di esprimerle

  • Difficoltà a chiedere aiuto quando se ne ha bisogno

  • Pochi amici o parenti cui potersi rivolgere in caso di necessità

  • Stili di vita insalubri, abuso di tabacco, alcol, farmaci e stupefacenti, carenza o assenza di esercizio fisico.

 Si può notare che i primi cinque fattori sono psicologici e ciò va a sottolineare quanto ormai sia documentabile l’integrazione corpo-mente.

fattori di stress
Lo stress peggiora la qualità della vita

La salute alimenta la capacità di fare e di essere, ossia di svolgere ruoli e di assumere responsabilità a casa, al lavoro e nella comunità. Contemporaneamente, essere in grado di svolgere questi ruoli infonde nell’individuo un senso di soddisfazione e di benessere” .

I fattori che determinano la salute possono essere suddivisi in 7 macro-aree: fattori individuali, fattori familiari, fattori socioeconomici, fattori culturali, abitudini di consumo, fattori ambientali, struttura della società.

A noi, come counsellors, interessa approfondire la prima di queste categorie: i fattori individuali, che a loro volta possono essere suddivisi in biologici, comportamentali e psicologici. In particolare fra i comportamentali e gli psicologici possono presenziare alcuni  fattori di stress che con alcuni incontri di counselling possiamo mettere meglio a fuoco e imparare a contenere.